internazionali.ulss20.verona.it, sito dell'Ufficio Rapporti Internazionali dell'ULSS 20 Verona, è costruito secondo gli standard del W3C (www.w3.org) per venire incontro a tutte le tipologie di utenti, piattaforme e browser. Sebbene i contenuti siano fruibili con qualsiasi dispositivo di accesso ad Internet, il design completo è disponibile unicamente utilizzando browser standard come ad esempio MSIE5/Mac, MSIE6-7/Win (www.microsoft.com), Mozilla/Firefox (www.mozillaitalia.it), Opera 7 (www.opera.com), Safari (www.apple.com/safari) o Konqueror (www.konqueror.org). Maggiori informazioni in inglese all'indirizzo www.webstandards.org.

Vai al contenuto

U.O.S. Audit e Progetti

ULSS 20 Verona (regione Veneto, Italia)

sei qui: home / attività / progetti: AdRisk · English

AdRisk

Community Action on Adolescents and injury Risk
European Situation Analysis, Strategy Plan and Community Actions

Azione comunitaria sugli adolescenti e i rischi d'infortuni
Analisi della situazione europea, piano strategico ed azioni comunitarie

Leader: KfV (Austria)
www.adrisk.eu.com

Progetto

Il progetto d'azione comunitaria sugli adolescenti per la prevenzione degli incidenti e dei comportamenti a rischio (AdRisk) risponde al bando di finanziamento in merito ad un approccio integrato per ridurre il rischio di incidenti negli adolescenti. AdRisk definisce come adolescenti i ragazzi tra i 15 ed i 24 anni.

Il progetto è orientato allo sviluppo di politiche e strategie nazionali, analisi della situazione, ampliamento di network e organizzazione di strumenti e buone prassi. AdRisk fa riferimento alla comunicazione della Commissione Europea del 2006 "Azioni per un Europa più sicura" che determina la prevenzione di danni ed incidenti come una priorità per la Salute Pubblica.

Missione

La nostra missione è orientate ad migliorare la qualità di vita degli adolescenti tra i 15 e i 24 anni, incoraggiando la creazione di ambienti stimolanti e opportunità di apprendimento in cui possano sperimentare e sviluppare totalmente le loro qualità ed orientamenti fisici, psicologici e sociali, senza ingiustificati rischi di incidenti.

Scopo

L'accettazione del rischio è divertente: meglio essere sicuri che dispiaciuti!

Obiettivi

  1. Promuovere l'importanza della prevenzione degli incidenti e della promozione della sicurezza fra gli adolescenti tra i 15 ed i 24 anni, sia a livello Europeo sia a livello nazionale, e per uniformare le politiche ed i programmi educativi usati in Europa che hanno un impatto sulla sicurezza dei giovani;
  2. Mediare tra diversi interessi nella società riguardanti la percezione degli incidenti e la promozione della sicurezza nei giovani con azioni coordinate da tutti i livelli: governi, salute e altri settori socio economici organizzazioni non governative e volontarie, autorità locali, affari e media;
  3. Fornire raccomandazioni strategiche e strumenti ai diversi portatori di interesse per promuovere la prevenzione degli incidenti tra gli adolescenti con un interesse specifico verso i comportamenti a rischio;
  4. Migliorare le azioni per rafforzare nei giovani la capacità di fronteggiare i rischi ed esplorare le proprie potenzialità senza rischi inutili di incidenti.

Durata

Inizio attività: 1 aprile 2006
Prevista fine attività: 30 marzo 2009
Durata totale prevista del progetto: 30 mesi

Budget

Valore totale progetto: 1.524.000,00 €
Valore in gestione all'ULSS 20 Verona: 238.771,00 €
Quota contribuzione della Commissione Europea: 60%

Leader

KfV (Austria)

Partner

ULSS 20 Verona (Italia)
Public Health Institute (Finlandia)
Consument en Veiligheid, CSI (Olanda)
National Center for Health Care Audit and Inspection (Budapest, Ungheria)